calcio a cinqueCalcio campanoNews

Sandro Abate Avellino, domani al PalaDelmauro arriva L84

Angelini: "Dobbiamo confermarci in ogni partita, speriamo in una bolgia di tifosi. Vogliamo vincere"

Una marcia perfetta, da imbattuti, seppur con qualche difficoltà.  Senza ostacoli e con un gioco da applausi. La Sandro Abate Avellino si appresta domani sera a scendere di nuovo in campo nella suo fortino. Il PalaDelMauro (ore 20.30). Alla vigilia del match con l’L84 nella terza giornata, il tecnico Gianfranco Angelini suona la carica:

“Dobbiamo confermarci in ogni partita, è importante continuare a lavorare. Domani contro l’L84 dobbiamo vincere a tutti i costi. Sono una squadra forte.. Verranno qui alla ricerca di punti, ma troveranno una squadra affamata di vittoria. Il fattore casalingo sarà importante, si è visto contro l’Olimpus Roma. Se domani al PalaDelMauro ci sarà una bolgia, i miei ragazzi saranno ancora più cattivi e concentrati. C’è sicuramente ancora molto da fare, i punti aiutano a lavorare più tranquilli e motivati. Non si può pensare che la squadra sia in forma dopo sette settimane di allenamento. Ci sono sette giocatori nuovi, devono conoscersi e servirà del tempo. Sono partiti con il piede giusto dando tutto fin dal primo giorno. Per quanto riguarda il match di domani rientrerà Dalcin, ma ce ne sarà un altro fuori. È difficile giocare ogni tre giorni”.

LOLO SUAZO

“Queste due vittorie sono i risultati di un buon lavoro durante gli allenamenti. Contro l’Olimpus Roma sapevamo fosse una gara difficile, loro erano un po’ più favoriti di noi. Alla fine abbiamo meritato di vincere, ma non dobbiamo sottovalutare nessuno. Credo sia il campionato più difficile degli ultimi sei anni. La Sandro Abate è una grande società, quest’anno ho trovato un bel gruppo e anche un bel rapporto tra allenatore e giocatori. Da questo possiamo fare grandi cose. Se saremo una famiglia i risultati verranno da soli. Ora testa alla gara di domani, dobbiamo conquistare altri tre punti. Speriamo il palazzetto sia pieno per tutta la stagione”.

RAMON

“In questo campionato ogni partita è una battaglia – ha detto il laterale offesivo della Sandro Abate Avellino – . Prima di venire ad Avellino mi hanno detto che è una città che vive di sport. Il pubblico è caldo e lo abbiamo visto venerdì scorso contro l’Olimpus Roma. Noi daremo il massimo per richiamare i tifosi, è una bella atmosfera per tutti. L’L84 è una neopromossa solo sulla carta, hanno costruito un buon roster. Noi dobbiamo fare il nostro gioco, concentrarci e fare spettacolo”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button