Uncategorized

Carlo Cantone rinnova con la Geko

Carlo Cantone, giocatore simbolo e playmaker, sarà per un altro anno il capitano della squadra di Sant'Antimo

La PSA Partenope Sant’Antimo è lieta di ufficializzare il rinnovo contrattuale di Carlo Cantone che dunque proseguirà la sua avventura nella squadra della sua città. Cantone, giocatore simbolo della pallacanestro santantimese e grande protagonista in Serie B nell’ultima decade con le promozioni di Cento ed Orzinuovi, sarà ancora il capitano della Geko.

Nato a Sant’Antimo nel 1985, playmaker cresciuto e svezzato dalle giovanili dell’Igea, Carlo è stato capitano anche della squadra che disputò il campionato di A2 nella stagione 2011-12. Nell’ultimo campionato, in quasi 30’ di utilizzo medio, ha realizzato 8.6 punti con 3 assist.

CARLO CANTONE, LE SUE PAROLE

“Sono felice di poter continuare questa avventura nella squadra della mia città, di poter fare ancora parte di questo progetto – dice Carlo Cantone-. Alla mia età, con la mia esperienza, ho ancora tanti stimoli positivi e non vedo l’ora di ricominciare. Lavorare con un coach nuovo è sempre un’opportunità di arricchimento. E poi la riforma dei campionati ci propone una sfida ambiziosa. La nuova B avrà una dimensione importante, nazionale, e noi vogliamo esserci, Sant’Antimo deve esserci”.

“Il sodalizio tra PSA e Carlo Cantone continua per la volontà comune di proseguire il viaggio intrapreso due anni fa e per raggiungere quei risultati e quegli obiettivi che ci sono sfuggiti al termine dell’ultimo campionato – dice il GM Vittorio Di Donato -. Così come successo con Maggio, anche Carlo ha sposato in pieno il nostro progetto. Ed è bastata una semplice chiacchierata per raggiungere un nuovo accordo su base biennale”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button