AtleticaNews

Alessandro Sibilio in finale: è candidato al Rising Star

Il 16 ottobre a Losanna saranno assegnati i premi del Golden Tracks dell'European Athletics Federation

Il 16 ottobre a Losanna saranno assegnati i premi del Golden Tracks dell’European Athletics Federation. Tra questi il Rising Star, dove bisognerà scegliere tra i tre finalisti tra cui c’è il napoletano Alessandro SIbilio.

L’ascesa del talento napoletano, un anno da record

In finale. Come alle Olimpiadi di Tokyo, dov’è entrato per due volte tra i migliori otto, nei 400 ostacoli del record del mondo di Warholm, e con la staffetta 4×400 che ha polverizzato il record italiano dopo trentacinque anni. O come a Tallinn dove ha battuto tutti i rivali, conquistando l’oro europeo under 23.

L’eccellente stagione di Alessandro Sibilio non finisce: è nella shortlist dei tre candidati per il titolo di Men’s Rising Star, astro nascente d’Europa, che sarà assegnato nella serata di gala del 16 ottobre a Losanna (Svizzera), durante la cerimonia dei Golden Tracks della European Athletics.

L’azzurro delle Fiamme Gialle, napoletano, talento giovanile che dopo alcune stagioni difficili è finalmente diventato una realtà europea e mondiale degli ostacoli, ha incassato migliaia di voti nel sondaggio online lanciato dalla EA e adesso è ufficialmente sul podio. In corsa sono rimasti in tre: Sibilio è in nomination insieme al francese campione del mondo ed europeo U20 dei 110hs Sasha Zhoya. E al finalista olimpico e campione europeo U23 del disco Kristjan Ceh (Slovenia).

 

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button