BasketNewsUncategorized

Virtus Pozzuoli senza ostacoli, Molfetta va al tappeto

La Virtus Bava Pozzuoli vince con merito per 76-68 contro la Pall. Molfetta al termine di una partita molto tirata. I gialloblù chiudono con tre uomini in doppia cifra, dove giganteggiano Savoldelli (13 assist), insieme a Balic e Gueye sugli esterni oltre a Gaye e Mehmedoviq sotto i tabelloni. Inizio roboante per i puteolani che piazzano un break di 16-0 aperto da un tiro dal pitturato di Mehmedoviq e chiuso da una tripla di Gueye.

Poi, momento di black out dei gialloblù che consentono ai pugliesi di recuperare fino al 20-11 al 10′. Nel secondo parziale Molfetta arriva fino al -7 (20-13), costringendo coach Gentile a chiamare il time out.

Alla ripresa del gioco Pozzuoli inizia di nuovo a correre piazzando un break di 10-4 chiuso da una tripla di Forte (30-17 al 14′). Gli ospiti sono li è con Calisi si riportano di nuovo sotto (30-24) con i flegrei che mantengono il +6 a metà gara (34-28). Nel terzo quarto i puteolani si portano al +11 al 22′ con una conclusione di Bordi (39-28). Poi, però i ragazzi di Gentile hanno un calo consentendo ai pugliesi di portarsi per la prima volta in vantaggio al 26′ (44-45) con due liberi dell’ex Bini.

Ma parziale di 6-0 con due triple di Savoldelli e Balic e Pozzuoli ritorna avanti (52-46). I gialloblù riescono, poi, a controllare e a chiudere sul +5 al 30′ (56-51). Nell’ultimo periodo Molfetta trova spazi in difesa e con l’ex De Ninno va ancora avanti (57-58 al 33′). Coach Gentile chiama time out e i gialloblù piazzano un break di 12-2 chiuso da una tripla di Gueye (69-60 al 38′). Poi, Balic e Savoldelli prendono per mano la squadra e la conducono al successo.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button