NewsTennisUncategorized

Tennis Napoli Cup, il napoletano Bastia prima wild card del torneo di qualificazione

Angelo Chianese, vicepresidente del Comitato campano: Idea vincente dare vita a una Road per il Challenger

Il napoletano Emanuele Bastia vince la speciale classifica della Road to Tennis Napoli Cup, il Challenger Atp che si disputa dal 3 al 10 ottobre sui campi del Tennis Club Napoli (ingresso gratuito dal 3 all’8 ottobre compreso). E conquista la prima wild card per le qualificazioni del torneo internazionale, messa in palio dall’organizzazione.
“E’ stata una idea vincente dare vita a una Road per il challenger, sulla falsa riga di come da anni accade al Foro Italico, per gli Internazionali BNL d’Italia –  ha spiegato Angelo Chiaiese, vice presidente del Comitato campano e direttore del torneo challenger di Napoli -. Sono stati oltre 800 gli iscritti ai vari tornei nelle varie categorie in programma nei sei appuntamenti della Road. Un numero record di partecipanti che hanno rappresentato così la base del ritorno in calendario della Tennis Napoli Cup, che non si disputava dal 2016. Dal 3 ottobre si inizia e sarà un grande spettacolo di sport”.
Angelo Chiaiese ha consegnato a Emanuele Bastia il maxi-cartoncino che raffigura la wild card assegnata, nell’ambito della giornata conclusiva dell’Open Sigea Costruzioni dell’Accademia Tennis Napoli. Bastia, 2.3 napoletano, ha chiuso al primo posto la Road, con 590 punti. Vincendo proprio il Trofeo Sigea Costruzioni, e il 3 ottobre farà il suo esordio nel tennis internazionale Atp, proprio a Napoli, nella sua città.
Nella foto, insieme al vincitore Bastia, ci sono il vice presidente di Comitato campano tennis e direttore della Tennis Napoli Cup Angelo Chiaiese. E il presidente onorario del Gruppo Quick Service, Massimo Vernetti, che ha affiancato l’Open Accademia.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button