calcio a cinqueCalcio campano

Sandro Abate Avellino, domani trasferta contro il Polistena

Esordio in panchina per il nuovo tecnico Scarpitti: "Avversario insidioso, in casa è temibile"

Domani parte l’era del nuovo tecnico del Sandro Abate Fausto Scarpitti. C’è la Cormar Polistena sulla strada della formazione di Avellino alle 20.30 (settima giornata di serie A). L’allenatore molisano subentra dopo le dimissioni del tecnico Gianfranco Angelini  che ha comunque raccolto 10 punti (tre vittorie, un pareggio e due sconfitte).

LE PAROLE DEL TECNICO SCARPITTI

“La prima giornata è stata conoscitiva, ho avuto il piacere di conoscere la società e l’approccio è stato molto positivo. Ho seguito l’allenamento della squadra ed è evidente che si tratta di un gruppo unito, che lavora all’unisono per conquistare risultati. È un roster valido, possiamo fare qualcosa di importante. Ci siamo imposti degli obiettivi e partita dopo partita tracceremo le nostre ambizioni.

Domani affronteremo la Cormar Polistena, squadra che ha dimostrato di essere pericolosa. È un team ben allenato che non si arrende quando sta subendo. Hanno anche a loro favore il fattore casalingo. Con il pubblico si crea quel patos soliti nei campi del Sud. Il campionato? Mi sembra molto equilibrato. È stato difficile finora trovare divari ampi.

Ogni settimana non puoi risparmiarti e non puoi fare calcoli. Per quanto riguarda il PalaDelMauro è un sogno per allenatori e giocatori giocare in un palazzetto del genere. Sarà un piacere giocare i derby. Il pubblico qui è caloroso e noi speriamo di appassionare ancor di più la città. I tifosi fanno la differenza”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button