NewsScherma

Rossella Gregorio terza in Coppa del Mondo in Bulgaria

La salernitana dei Carabinieri sale di nuovo sul podio dopo il terzo posto conquistato a Tblisi due settimane fa

Rossella Gregorio torna sul podio in Coppa del Mondo di sciabola: l’azzurra classe 1990, dopo il terzo posto conquistato a Tbilisi due settimane fa, ha riconfermato lo stesso piazzamento anche nella tappa odierna di Plovdiv.

La sciabolatrice salernitana dei Carabinieri ha iniziato la sua gara dal tabellone dei 64 vincendo nettamente 15-4 sull’ungherese Katinka Battai e superando poi l’altra magiara Luca Laszlo per 15-13. Arrivata tra le migliori 16, la salernitana ha continuato la striscia di successi battendo 15-11 la russa Evgenia Podpaskova. E 15-10 l’ungherese Liza Pusztai. In semifinale Rossella Gregorio si è trovata a sfidare l’azera Anna Bashta. In un assalto combattuto e sviluppatosi in perfetta parità tra le due atlete fino al 13-13. La portacolori dell’Azerbaigian ha avuto la meglio mettendo a segno le ultime due stoccate decisive per il passaggio del turno. L’azera ha poi conquistato la vittoria della gara superando in finale la francese Manon Manon Apithy-Brunet 15-10.

ROSSELLA GREGORIO IN FORMA DOPO TBLISI

L’Italia si conferma così sul terzo gradino del podio grazie alla prestazione della sciabolatrice campana. Che bissa così il risultato dell’ultima tappa di Coppa del Mondo in Georgia e dà ulteriore prova del suo stato di forma.

Tra le altre azzurre in gara Martina Criscio e Chiara Mormile sono arrivate fino al tabellone delle “top 16”: la foggiana ha chiuso decima, sconfitta dalla russa Olga Nikitina 15-10, la romana si è invece piazzata al tredicesimo posto, fuori per mano della finalista Manon Apithy-Brunet, che ha vinto col punteggio di 15-14.

Out nel tabellone da 32 Eloisa Passaro mentre il turno precedente era stato fatale a Claudia Rotili e Michela Battiston. 

Domani in Bulgaria è in programma la prova a squadre. A cui l’Italia si presenterà con un quartetto composto da Rossella Gregorio, Martina Criscio, Michela Battiston e Benedetta Taricco.

(Foto e fonte Federscherma) 

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button