pallanuoto

Rari Nantes Salerno, sabato trasferta ad Anzio

La squadra di Citro sarà impegnata alle 16.30 alla piscina del nuoto. Citro: "Ci sarà da lottare come sempre"

La Rari Nantes Salerno sarà impegnata in una sfida che deciderà gli equilibri della classifica. L’Anzio Waterpolis, dell’ex Cristian Gandini, infatti, si incontra a solo un punto in meno rispetto alla Rari Nantes Salerno, per questo la gara sarà da affrontare con il massimo della concentrazione e della determinazione. Si giocherà sabato 4 dicembre 2021 alle ore 16:30, allo stadio del nuoto di Anzio.

RARI NANTES SALERNO IN SALUTE

Contro Palermo e soprattutto contro i campioni d’Italia del Brescia, nonostante le sconfitte, la Rari ha mostrato di essere una squadra in salute, con qualche meccanismo ancora da perfezionare, ma con le carte in regola per stare nella parte nobile della classifica. Oltre a Gandini, che ha contribuito con i compagni della Rari alla promozione in massima serie, sono tanti gli atleti che possono fare la differenza e che metteranno a dura prova la difesa giallorossa.

Per gli uomini del tecnico Matteo Citro è una gara importante per mantenere inalterata la posizione in classifica, anche perché dopo Anzio si dovrà affrontare la Pro Recco, in una gara proibitiva per Luongo e compagni.

Qualche dichiarazione dell’allenatore Matteo Citro, che ancora una volta dovrà fare a meno di Daniel Gallozzi: “L’Anzio anche se neopromossa ha diversi giocatori esperti, ha vinto gare importanti anche in trasferta. Ci sarà sicuramente da lottare. Dobbiamo mettere in acqua carattere e qualità”.

Queste invece le parole del capitano della Rari Nantes Salerno Michele Luongo: “Andiamo a giocare ad Anzio dove abbiamo ottenuto la storica promozione in A1, anche se adesso l’impianto è stato rinnovato e hanno fatto dei lavori eccezionali. Sarà una partita complicata, per entrambi sono 3 punti fondamentali. Si giocherà gol a gol. Andiamo lì fiduciosi, consapevoli che il livello di gioco salirà durante la partita perché la posta in palio è alta, però noi siamo pronti. Decisive saranno le percentuali in superiorità numerica, prendere pochi gol a uomini pari. Siamo una squadra che ha grande qualità in attacco, dobbiamo cercare di crescere in difesa ed essere lucidi quando si presentano delle occasioni.”

È prevista la diretta streaming dalla pagina Facebook della Young TV Lazio.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button