BasketNews

Quirino De Laurentiis nuovo centro della Givova Scafati

Quirino De Laurentis, è un nuovo giocatore della Givova Scafati. Il giocatore si è legato con un contratto di due anni

Centro di 206 cm per 107 kg, De Laurentis è nato nel 1992 in provincia di Chieti ed è un giocatore molto duttile, in grado di giocare anche nel ruolo di ala forte, grazie alla sua mobilità e fisicità.

Cresciuto cestisticamente proprio nel Basket Chieti, emigra dalle marche per la prima volta nella stagione 2011/2012, in cui veste la casacca del Castelfiorentino in Div. Naz. B, facendosi notare con 6,9 punti e 4,7 rimbalzi di media a partita. Numeri che gli valgono il salto di categoria. Tant’è che viene ingaggiato dalla Fortitudo Mondaca Agrigento (serie A2), dove vi resta per ben quattro campionati di fila, agli ordini di coach Ciani, sfiorando la serie A nel 2014/2015 (persa in finale contro la Manital Torino) e chiudendo la propria esperienza siciliana nel 2015/2016 con 6,8 punti e 4,8 rimbalzi di media.

Le successive due stagioni veste la canotta dell’Unieuro Forlì (serie A2), conquistando la salvezza nella prima (5,1 punti e 5,9 rimbalzi di media) e i playoff nella seconda (5,2 punti e 4,6 rimbalzi di media). Continua a calcare i parquet del secondo più importante campionato nazionale anche nel 2019/2020, in cui indossa la maglia della Bertram Yatchs Tortona (6,0 punti e 6,4 rimbalzi di media), e nel 2020/2021, in cui invece, proprio alla corte di coach Alessandro Rossi, ha fatto registrare ben 12,7 punti e 8,7 rimbalzi di media.

LE PAROLE DI DE LAURENTIIS

«Ho scelto Scafati perché è una società importante che ogni anno cerca di alzare l’asticella ed anche per il 2021/2022 le aspettative sono alte. Sarà una stagione difficile in cui saranno tante le società a lottare per la conquista della massima serie. Mi sono prefissato l’obiettivo di fare bene e di confermare i numeri avuti in quest’ultima stagione anche in una società importante, in grado di lottare per i playoff. Non vedo
l’ora di iniziare e di conoscere i tifosi gialloblù, che spero di ritrovare quanto prima al
PalaMangano».

LE PAROLE DEL COACH ROSSI

«De Laurentis è prima un’ottima persona e poi un bravo giocatore ed è questo il motivo principale per cui sono convinto che a Scafati si troverà bene. Ha grande sete di rivincita dopo la sfortunata stagione appena trascorsa e metterà al servizio della squadra le sue caratteristiche, ovvero la sua solidità, la sua esperienza e la sua capacità di occupare gli spazi in campo, sia in attacco che in difesa. Sono poi sicuro che dal punto di vista dell’atteggiamento e dell’impegno non verrà mai meno».

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button