Calcio campanoCalcio femminile

Porcarelli al fotofinish regala il successo al Napoli femminile

Finisce 4-3 per le azzurre un match pieno di errori. Tre punti d'oro per la squadra di Pistolesi

Vittoria di platino per il Napoli Femminile che ha beffato la Lazio all’ultimo respiro riprendendosi i tre punti persi domenica scorsa nel finale con la Sampdoria. Ha deciso Porcarelli sul filo di lana dopo una partita con tante emozioni ed altrettanti errori.

Viste le assenze di Awona, Di Marino e Soledad, Pistolesi ha optato per il 3-4-2-1 con Goldoni e Toniolo dietro Deppy. Prima chance per le ospiti al terzo, ma il sinistro di Acuti non ha fatto male a Natalucci (miracolosa poco dopo su Deppy lanciata a rete da Goldoni, il cui colpo di testa sull’angolo successivo è finito fuori di poco). Il gol lo ha trovato Erzen con un gran destro dal limite che dopo dieci minuti ha portato avanti il Napoli. Visentin, la più vivace tra le padrone di casa, ha sfiorato da dietro Visentin per il rigore del pareggio, trasformato da Martin.

Dopo due minuti vantaggio Lazio con Visentin che ha approfittato di un errore di Corrado armando il destro vincente di Cuschieri. Aguirre ha salvato il Napoli da un’altra capitolazione su Visentin al 23’. Poi Acuti al 25’ dopo aver saltato anche il portiere ha calciato incredibilmente a lato l’occasione del pareggio. L’ultima occasione della prima frazione ha visto protagonista ancora Cuschieri, destro a giro a lato.

Triplo cambio Napoli dopo pochi minuti della ripresa e pareggio al 14’ con un destro potente di Goldoni da fuori sul quale il portiere di casa non è stata impeccabile. Acuti e Goldoni hanno creato un paio di situazioni pericolose nei cinque minuti successivi sfiorando il vantaggio.

Rigore per la Lazio al 23’ ancora per fallo di Corrado su Visentin e Martin ha nuovamente portato avanti le sue. Penalty per il Napoli al 27 per un mani di Heroum in area, Goldoni ha trasformato per la doppietta personale. Nel finale, il colpo di testa di Abrahamsson ha fatto correre un brivido a Natalucci appena prima che al 93’ Porcarelli su assist di Tui ha fatto esultare le azzurre per una vittoria tanto sofferta quanto importante.

ALESSANDRO PISTOLESI: UNA VITTORIA INCREDIBILE

Sorride Alessandro Pistolesi al termine del pirotecnico 3-4 in casa della Lazio: “È una vittoria che vale più di tre punti perché arrivata al termine di una gara particolare. Gli episodi sono girati dalla parte nostra anche grazie al fatto che abbiamo lavorato una settimana con il sorriso e senza pressioni di sorta. Stiamo crescendo e si vede dalle risposte che ho avuto oggi da gente come Porcarelli. Certo, avrebbe anche potuto vincere la Lazio ma alla fine abbiamo cercato e ottenuto questi tre punti con grande determinazione”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button