NewsPillole azzurre

Osimhen dall’inizio, Mertens nella ripresa, ecco il Napoli anti Cagliari

Osimhen titolare, Mertens primo cambio, nella ripresa. E’ l’arma, che poche squadre contano a disposizione, per il Napoli domani alle 15 contro il Cagliari per tre punti nella corsa alla Champions League. Gli azzurri, che hanno messo assieme 25 punti negli ultimi dieci turni, hanno la necessità dei tre punti per rafforzare il terzo posto, magari guadagnando lunghezze su qualche competitor per la Coppa. Per esempio, sulla Juve che va a Udine, oppure l’Atalanta che gioca con il Sassuolo. In generale per Gattuso e soci c’è un percorso, una tabella da seguire: per gli scontri diretti che coinvolgeranno Milan, Atalanta e Juventus, la quota Champions per il Napoli è a 79 punti. Dunque, quattro successi e un pari per stappare una boccia di quelle buone, ma potrebbero bastarne anche 78 o 77. In ogni caso, si parte, anzi si riparte, dopo la scintillante prova con il Torino. Senza distrazioni, servono i punti.

OSIMHEN, L’ASSO DI GATTUSO

Osimhen: corsa, grinta, gioco per la squadre e gol. Cinque nelle ultime otto di torneo, una condizione fisica tornata al top, una crescita nei movimenti senza palla costante. Il nigeriano è entrato nei meccanismi azzurri, difficile ora rinunciarvi. E Gattuso non lo farà, parte con lui, Insigne e Politano. Lozano e Mertens saranno i primi cambi per rivoltare la partita, se dovesse andar male, oppure costringere il Cagliari a non sbilanciarsi troppo. E se il belga ha mostrato di non gradire la partenza dalla panchina e in generale una certa difficoltà a incidere a gara in corso, il messicano pare in crescita. Certo, Politano vola e merita il posto da titolare ma Gattuso ricorda che, soprattutto nei tempi neri, Lozano è stato la luce del Napoli, tra gol, assist e la presenza continua in partita.

RIECCO DEMME, ANCORA HYSAJ A SINISTRA

Oltre alla scelta Osimhen, anche sul resto degli 11 Gattuso ha le idee chiare: torna Demme, si accomoda Bakayoko, ancora Hysaj a sinistra, Manolas al centro con Koulibaly.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button