NewsTokyo 2020Uncategorized

Olimpiadi, Irma Testa ai quarti: domani sul ring la Carini e Parlati nel judo

Bella prova dell’azzurra Irma Testa nel match degli ottavi di finale del pugilato di Tokyo 2020 (categoria pesi piuma) che l’ha vista impegnata contro la coriacea irlandese Michaela Walsh, battuta ai punti 5-0 (29-28, 29-28, 30-27, 29-28, 30-27). La poliziotta campana – che arrivata a Tokio ha scelto come nome “Gi”, onestà e giustizia in nipponico – è apparsa un po’ nervosa all’inizio. Poi ha fatto valere la superiore tecnica e l’abilità nel portare il sinistro. Alla fine la supremazia sulla rivale è stata evidente, e premiata dai giudici. Mercoledì Irma `Butterfly´ Testa affronterà la canadese Caroline Veyre, e se vincerà avrà la certezza delle semifinali e quindi di una medaglia, visto che nel pugilato olimpico vengono assegnate due bronzi.

ANGELA CARINI

La pugile di Afragola sfiderà la Chen di Taiwan nell’esordio olimpico agli ottavi di finale. Un’avversaria scorbutica, molto veloce, che può dare filo da torcere all’azzurra. L’azzurra combatterà alle 7.40 italiane.

CHRISTIAN PARLATI

Grande attesa per l’atleta della Nippon di Ponticelli che stanotte negli 81 kg attende il vincitore fra Mohamed Abdelaal (Egy) e Attila Ungvari (Hun). Intorno alle 4 combatterà contro l’avversario e poi dovrà vedersela con il giapponese Nagase.

DELUSIONE CASSANDRO 

Finisce subito la finale dello skeet uomini di Tammaro Cassandro ai Giochi olimpici di Tokyo. L’azzurro è il primo eliminato e chiude sesto con 16/20, stesso score del francese Delaunay che però aveva chiuso davanti le qualificazioni.

Nella finale è il fuoriclasse statunitense Vincent Hancock, 32enne figlio d’arte, il vincitore. Hancock aveva già vinto l’oro a Pechino 2008 e a Londra 2012. Medaglia d’argento per il danese Jesper Hansen, bronzo storico per il kuwaitiano Abdullah Al-Rashidi, 57enne alla settima partecipazione ai Giochi, bronzo anche a Rio (quando gareggiò indossando la maglia dell’Arsenal) e tre volte campione del mondo negli anni ’90.

 

 

FOTO BOZZANI/FPI

Articoli correlati

Back to top button