NewsTennisUncategorized

Lorenzo Giustino: “Voglio giocare un grande torneo da protagonista”

Il tennista napoletano, posillipino doc, vuole tornare nei primi 200 del mondo. "Napoli mi aiuterà in questo obiettivo"

Lorenzo Giustino per la prima volta da protagonista a Napoli. E’ la testa di serie numero 8 della Tennis Napoli Cup by Arnone e a 30 anni, in pratica, è al suo esordio alla Tennis Napoli Cup by Arnone, il Challenger Atp che si disputa sui campi del Tennis Club Napoli fino al 10 ottobre.
Domani, martedì 5 ottobre giocherà il suo primo match contro l’altro azzurro Bonadio. Lorenzo, posillipino doc, sogna di disputare un gran torneo, come quasi mai gli è riuscito in questo 2021; nel 2020 aveva invece, nonostante la pandemia, giocato tanto e bene, superando il primo turno nel Grande Slam del Roland Garros a Parigi e arrivando a n.127 del mondo, suo best ranking. “Ma sto risalendo e voglio chiudere l’anno nei top 200 del mondo. Sono certo che la mia Napoli mi aiuterà in questo progetto”. Un Challanger Atp nella sua città è un evento importante: “Di più, vitale per gli appassionati, per gli sportivi per tutti i napoletani. Per questo sono felice di vederlo in calendario e di parteciparvi. Ho 30 anni e voglio giocare ancora a lungo a tennis da professionista. Questo torneo può diventare molto più grande e io quando accadrà voglio esserci e non da comparsa, ma da protagonista”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button