NewsTennisUncategorized

Jacopo Berrettini wild card alla Tennis Napoli Cup

Il ventiduenne romano sarà in campo al Tennis Club Napoli, nel tabellone principale del torneo che si disputerà dal 3 al 10 ottobre prossimo.

A Jacopo Berrettini, talentuoso fratello minore del top ten mondiale Matteo Berrettini, va la prima wild card della Tennis Napoli Cup. Il ventiduenne romano sarà in campo al Tennis Club Napoli, nel tabellone principale del torneo che si disputerà dal 3 al 10 ottobre prossimo.

La carriera

Jacopo Berrettini prima wild card per il tabellone principale della Tennis Napoli Cup, il Challenger Atp che si disputa dal 3 al 10 ottobre sui campi del Tennis Club Napoli e che riporta il Grande Tennis in città dopo cinque anni di pausa. Ventidue anni, romano, fratello del top ten mondiale Matteo, Jacopo Berrettini ha il talento e la volontà per scalare le classifiche mondiali, rincorrendo le orme di Matteo, oggi numero 7 del mondo e primo giocatore nella storia del tennis italiano ad arrivare in finale a Wimbledon. L’invito speciale dell’organizzazione, ufficializzato dal direttore del torneo Angelo Chiaiese, rappresenta per Berrettini jr. un’ulteriore spinta per la sua crescita nel circuito professionistico.
Attualmente numero 442 del mondo, Jacopo sta disputando il circuito internazionale dei Challenger Atp e dei tornei ITF. Alla conquista di punti mondiali che lo portino più su nel ranking. Quest’anno in singolare ha ottenuto i quarti di finale nel Challenger di Biella 7. Partendo dalle qualificazioni. In doppio (è top 300 Atp), ha giocato nel 2021 l’Atp Tour di Cagliari. In coppia proprio con il fratello Matteo, arrivando in semifinale e sfiorando la finale.
Tra le curiosità legate a Jacopo Berrettini quella di essere stato il principale artefice del ritorno in campo nel 2021 del fratello Matteo, dopo il brutto infortunio patito agli Australian Open dello scorso gennaio. Fungendo da sparring partner e da compagno di doppio nel torneo del ritorno in gara. “E’ stato un grande onore – ha sempre detto Jacopo – che Matteo mi abbia scelto per tornare a giocare nel circuito maggiore. Io, nel mio piccolo, l’ho spronato e aiutato a ritrovare il suo gioco. La sua grande crescita tennistica è stata fantastica. Ed è uno sprone per tanti tennisti italiani e anche per me che spero di continuare a migliorare e ad affermarmi nel mondo del tennis professionistico”.
Nei prossimi giorni saranno ufficializzate le altre due wild card per il tabellone principale della Tennis Napoli Cup. E anche le due rimanenti wild card per le qualificazioni (la prima è stata assegnata al napoletano Emanuele Bastia).
Alla Tennis Napoli Cup l’ingresso sarà gratuito per tutti dal 3 all’8 ottobre compreso, mentre per semifinali e finali del 9 e del 10 ottobre, il prezzo unico del biglietto sarà di 10 euro (info e prenotazioni azzurroservice.com).

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button