BasketNewsUncategorized

Iris Ikangi nuovo acquisto della Givova Scafati

Iris Ikangi è un nuovo giocatore della  Givova Scafati Lo ha ufficializzato la stessa società dell’agro con un comunicato. Classe 1994, di nazionalità italiana è  alto 200 cm per 88 kg di peso.

LA CARRIERA

Nato a Voghera da genitori congolesi, si è distinto nel mondo della palla a spicchi nazionale sin dalle categorie giovanili per aver indossato a lungo la maglia della nazionale giovanile e per essersi aggiudicato il titolo di miglior under 21 nell’anno 2016 nel corso degli All Star Game, mentre disputava un campionato di serie B da protagonista con la maglia della Cestistica San Severo (9,8 punti e 5,6 rimbalzi di media), dopo le positive apparizioni nei campionati precedenti, nella medesima categoria, con la casacca della Benedetto XIV Cento.

Nella stagione sportiva 2016/2017, sempre con la canotta della società pugliese e sempre in serie B, si metteva ancora più in mostra con 11,43 punti e 6,47 rimbalzi di media, tanto da guadagnarsi due anni di contratto in serie A2 con la Tezenis Verona. Anche quest’ultima esperienza si rivelava positiva, tanto da meritare la chiamata per la massima categoria nazionale della Happy Casa Brindisi (stagione 2019/2020), a cui faceva poi seguito il ritorno a
San Severo per il campionato di serie A2 recentemente conclusosi, che ha terminato con 8,09 punti e 3,26 rimbalzi di media a partita. Numeri che sono poi cresciuti nella fase ad orologio (12,5 punti e 5,75 rimbalzi di media).

LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Specialista della difesa, veloce con i piedi e con il corpo, è sicuramente in grado di ricoprire sul parquet gli spot di #4 e #3 e di difendere anche su gente di taglia più piccola. In attacco difficilmente cerca l’uno contro uno, ma è dotato di un buon tiro dalla media e lunga distanza. Aggiunge al roster scafatese centimetri e agilità, oltre ad una importante versatilità tattica, sicuramente gradita a coach Rossi.

 

LE SUE PRIME PAROLE

Dichiarazione di Iris Ikangi: «Se scegli di venire a Scafati è perché hai ambizioni importanti e voglia di giocare ad alto livello. Questo vale per me e per chiunque scelga di indossare questi colori. Ho ambizioni importanti, che voglio condividere con i miei nuovi compagni, sicuro che insieme potremo fare ottime cose, vincendo ed arrivando molto avanti in ciascuna competizione stagionale: campionato, SuperCoppa e Coppa Italia. Voglio crescere e migliorarmi: quello scafatese è l’ambiente giusto per riuscirci. Se riesco ad alzare il mio livello, riesco anche ad essere maggiormente utile alla squadra ed è questa la mia maggiore soddisfazione. Solo con il duro lavoro potremo prenderci importanti soddisfazioni ed io non vedo l’ora di iniziare»

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button