CanottaggioNewsUncategorizedvarie sport

Circolo Savoia protagonista al Festival dei Giovani di Canottaggio

Prima società assoluta della Campania nella classifica generale per punteggio e numero di medaglie conquistate. Si chiude con un bilancio lusinghiero il 32° Festival dei Giovani “Gian Antonio Romanini” di canottaggio per il Reale Yacht Club Canottieri Savoia. La squadra bianco blu allenata da Antonio D’Agosta, Allegra Sbarra, Camilla Infante e accompagnata da Alessandro Esposito, Dario De Martis e Nino Fattore, è stata tra le migliori della manifestazione remiera. Lo scorso fine settimana ha animato il lago di Varese e la Schiranna.

DUEMILA CANOTTIERI DA TUTTA ITALIA, SAVOIA SUGLI SCUDI

Sono stati coinvolti circa duemila giovani canottieri dai 9 ai 14 anni provenienti da 127 società d’Italia. Le ragazze e i ragazzi del Circolo Savoia hanno conquistato ben 5 medaglie d’oro, 3 d’argento e 1 di bronzo. Guadagnandosi il plauso del presidente Fabrizio Cattaneo della Volta, del vicepresidente sportivo Enrico Milano e del consigliere al Canottaggio, Giulio Palomba.

Le medaglie d’oro sono arrivate nel Quattro di coppia Allievi B1 (Giuseppe Tizzano, Andrea Bifani, Emanuele Iannella, Riccardo Fattore). Nel Singolo 7.20 Cadetti (Lorenzo Imperatore), nel Due di coppia Allievi B1 (Giuseppe Tizzano, Riccardo Fattore), nel Due di coppia Allievi C (Stefano De Luca, Matteo Catalano), e nel Quattro di coppia Cadetti delle rappresentative regionali (Lorenzo Imperatore), che ha corso con i colori della Campania e che ha chiuso davanti a tutti, come non capitava da moltissimi anni.

Gli argenti portano la firma del Quattro senza Cadetti e Quattro di coppia Cadetti (Andrea Arcione, Lorenzo Imperatore, Raffaele Migliaccio, Niccolò Mercorio), del Singolo 7.20 AC (Stefano De Luca). Medaglia di bronzo, infine, nel Singolo 7.20 Allievi C (Matteo Catalano).

 

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button