NewspallanuotoUncategorizedvarie sport

Cesport, domani gara1 semifinale playoff contro Cus Palermo

Archiviata la stagione regolare con sette vittorie ed un pareggio, la Cesport Italia è pronta per iniziare la fase finale del campionato. Domani a Santa Maria Capua Vetere, fischio d’inizio ore 16.30, si terrà gara 1 della semifinale, contro la Waterpolo Palermo, seconda classificata nel girone 8. Con un bilancio di cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte entrambe contro la corazzata CUS Palermo.

Un nuovo banco di prova per i terribili ragazzi di Gagliotta, galvanizzati dai risultati sorprendenti del girone e con la voglia di stupire ancora. I partenopei proveranno a ripetere, anche contro la formazione palermitana, le ottime prestazioni contro Etna e Crotone che hanno regalato alla Cesport il primo posto nel girone 7.

Inutile nascondere la grande emozione in casa gialloblù: tanti ragazzi che domani giocheranno i playoff fino ad un anno fa erano sugli spalti a tifare. Ad osservare, ad aspettare il loro momento. Sulla scia degli ottimi risultati raggiunti dalla Cesport nel corso degli anni.

Unica nota stonata la chiusura della Scandone a seguito di un controllo dei Nas: viene a mancare così un punto di forza notevole per i gialloblù. Avendo la Cesport conquistato nell’impianto di Fuorigrotta ben dodici punti su dodici disponibili; il match, come anticipato prima, si terrà a Santa Maria Capua Vetere.

Purtroppo ci troviamo a giocare sia gara 1 che gara 2 in trasferta, ma ciò non sia un alibi, non tutte le squadre hanno la fortuna, e la bravura, di arrivare ai playoff. Motivo per il quale è indispensabile pensare solo a ciò che succederà in acqua.

Sarà una partita ricca di insidie, contro una squadra solida con tanti punti di forza e con un gruppo motivato che sicuramente renderà difficile il compito della Cesport.

L’incontro sarà diretto dai signori Massimiliano Sponza di Genova e Alessandro Carrer di Roma, delegato FIN Francesco Dario Barone.

Il match sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Videoplay.

 

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button