PugilatoUncategorized

Angela Carini e Sirine Charabi in semifinale europei under 22

Campania protagonista agli Europei Under 22 in corso di svolgimento a Roseto Degli Abruzzi. che vede la partecipazione di più di 300 atleti provenienti da quarantuno nazioni. 17 i Pugili dell’Italia Boxing Team (8 Azzurre e 9 Azzurri) tra cui anche la neo qualificata a Tokyo 2020, Angela Carini, nei 69 Kg.

Passa in semifinale la 51 Kg LaPiana, superando in scioltezza (5-0) l’ucraina Marynchuk. La boxer siciliana darà l’assalto alla finalissima il 22/6 nel match che la vedrà opposta alla francese Moulai.

Vola in zona medaglia la 57 KG Sirine Chaarabi, che batte 5-0 la lettone Millere. La pugile campana sfiderà in semifinale l’ucraina Kovalchuk.

Approda alle semifinali, dove incontrerà  la tedesca Budimir, anche la 54 Kg La Magna, che vince per 5-0 nei quarti contro la serba Zekic.

La neo qualificata a Tokyo 2020, Angela Carini, stravince nei quarti 69 Kg (5-0 alla tedesca Muller) e fa sue le semifinali in cui incontrerà la bulgara Yonuzova.

La 60 Kg Golino, vincente per squalifica sull’olandese Calisir, in semifnale se la vedrà con l’ucraina Abramova.

IL +91 KG Vincenzo Fiaschetti si porta a casa la vittoria alla fine della sfida con l’irlandese Gytis. Il boxer romano nei quarti (21/6) salirà sul ring con lo spagnolo Drissi.

Semifinale raggiunta anche dalla 48 Kg Marchese, che sconfigge (3-2) la russa KHUZAKHMETOVA. La pugile campana contenderà il pass per la finalissima alla francese .

Sirine Chaaraby

Sconfitta (3-2) per la 75 Kg Melissa Gemini, che quindi si ferma ai quarti

“Martina” queste le parole di Coach Caldarella “La Piana ha fatto la sua boxe e ha vinto in scioltezza. La Carini è stata superlativa contro un’avversaria che, se Angela non avesse partecipato, avrebbe potuto puntare all’oro. Bene la Chaarabi, anche se nella terza avrebbe potuto e dovuto fare di più. La Golino avrebbe vinto anche senza la squalifica dell’olandese perché stava boxando molto meglio della sua avversaria. La Marchese l’ha spuntata in un match molto equilibrato, mentre la Gemini non ce l’ha fatta.”

“Contento” queste le parole di Coach Agnuzzi “di come si sono comportati i ragazzi fino ad ora, perchè hanno fornito tutti, compresi quelli che hanno perso, delle grandi prestazioni. Il portare 5 ragazzi ai quarti è di per sè già un grande risultato, che speriamo di migliorare. Oggi Vincenzo, partito un po’ contratto, è uscito dalla seconda in avanti vincendo con pieno merito. Siamo in fase di ricostruzione e abbiamo dell’ottimo materiale sul quale lavorare.”

 Foto FPI/Bozzani

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button