pallanuotoUncategorized

Aktis Acquachiara donne, vittoria a Catania e playoff centrati

La vittoria dell’Aktis Acquachiara, nella settima giornata del campionato di A2 Femminile, ai danni di Torre del Grifo per 11-8 regala al club biancazzurro il primo traguardo stagionale. Le ragazze di Barbara Damiani, infatti, centrano la aritmetica qualificazione ai playoff promozione.

Una partita che si mette subito in salita per le napoletane che, alla Scuderi di Catania, vanno subito sotto nel punteggio per 2-0 grazie alla doppietta di Longo. A dimezzare lo svantaggio ci pensa, però, Anastasio a due minuti dallo scadere del primo periodo.

In apertura del secondo quarto arriva anche il due pari di Zizza in controfuga. L’Aktis potrebbe portarsi avanti grazie ad un penalty concesso ma la conclusione di Tortora sbatte sul palo; il capitano acquachiarino, però, si fa perdonare poco dopo insaccando il pallone del 2-3 con una palombella da applausi. Aktis che si porta anche sul doppio vantaggio con Di Maria con un’altra rete in controfuga.

La partita sembrerebbe incanalarsi nel verso giusto per le partenopee ma Torre del Grifo non molla: prima Casabianca, poi Longo acciuffano il pareggio (4-4), Lo strappo decisivo arriva nel terzo tempo e porta la firma di Di Maria, Foresta ed Anastasio (7-4). Buccheri prova ad accorciare ma ancora Di Maria, dal centro, anticipando difensore e portiere nell’uscita, scaglia in porta il pallone dell’8-5.

Le ospiti, addirittura, doppiano nel punteggio le etnee con De Magistris ed ancora Di Maria prima di subire le reti di Buccheri ed Indelicato, nel finale, intervallate da un’altra pregevole palombella di Tortora.

AKTIS ACQUACHIARA, DAMIANI: “APPROCCIO SBAGLIATO E TROPPI ERRORI”

“L’importante era uscire dalla piscina con i tre punti ma non sono per nulla soddisfatta dalla prestazione delle mie ragazze – spiega a fine gara coach Damiani -. Approccio sbagliato e tanti errori in entrambe le fasi hanno permesso alle nostre avversarie di restare in partita. Poi nel terzo tempo siamo riusciti a staccarle mantenendo il distacco fino alla fine. Playoff? C’è soddisfazione nell’aver raggiunto questo traguardo ma restiamo con i piedi per terra. Abbiamo un mese di pausa e dobbiamo preparare al meglio i prossimi impegni”:

Un ringraziamento speciale va alla società Penta Nuoto Vibo di Vibo Valentia Marina ed al suo presidente Daniele Murdà per l’ospitalità concessa alle ragazze dell’Aktis Acquachiara nel giorno precedente la partita. “Si è dato vita ad un gemellaggio tra le nostre realtà con annesso scambio di gagliardetti – spiega il Direttore Sportivo biancazzurro Gianluca Leo -. Un ringraziamento al sodalizio calabrese da parte mia, del presidente Franco Porzio e dell’intera squadra che ha ricevuto un’accoglienza eccezionale. E’ proprio questo il vero, importante, significato dello sport”.

POTREBBE INTERESSARTI

Articoli correlati

Back to top button